Il Ministero dello Sviluppo economico, con Decreto direttoriale 9 giugno 2020, ha disciplinato l’intervento agevolativo sulla Digital Transformation istituito all’articolo 29, commi da 5 a 8, del Decreto crescita, finalizzato a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese attraverso la realizzazione di progetti diretti all'implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0 nonché di altre tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

Il Ministero dello Sviluppo economico, con Decreto direttoriale 23 giugno 2020, ha definito i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione previste dal nuovo bando “Macchinari innovativi”, che sostiene la realizzazione, nei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, di programmi di investimento diretti a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa ovvero a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare.

All’interno di un pacchetto più esteso di misure finalizzate al contrasto dell’evasione fiscale e a disincentivare l’utilizzo del contante a favore della moneta elettronica, il limite all’uso del contante, a decorrere dal 1° luglio 2020, passa dagli attuali 3.000 euro a 2.000 euro. La modifica è stata approvata con il decreto fiscale 2020. In contemporanea, sempre dal 1° luglio 2020, viene fissato a 2.000 euro il minimo edittale della sanzione. Dal punto di vista pratico non ci sono altre novità di rilievo.

Allegati:
Scarica questo file (Circolare_Uso_del_contante.pdf)Circolare_Uso_del_contante.pdf[ ]152 kB

Il bando in oggetto si configura come uno degli interventi previsti dal decreto Cura Italia (DL 18/2020, articolo 43,  comma 1) che punta a sostenere la continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese, di qualunque  dimensione e operanti su tutto il territorio nazionale. Esso consente alle aziende di ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale (DPI) finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

SOSTEGNO FINANZIARIO IMPRESE
E’ previsto che al fine di assicurare la necessaria liquidità alle imprese con sede in Italia, colpite dall’epidemia Covid-19, diverse dalle banche e altri soggetti autorizzati all’esercizio del credito, SACE S.p.A. concede fino al 31 dicembre 2020 garanzie nel rispetto, però, di alcune condizioni: si deve trattare di finanziamenti non superiori a 6 anni e l’impegno da parte dell’impresa di non distribuire dividendi per un anno e di mantenere gli stessi livelli occupazionali.

CuraItalia Incentivi è la misura che sostiene la produzione e la fornitura di dispositivi medici e di dispositivi di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.
La misura è gestita da Invitalia e ha dotazione finanziaria a favore delle imprese di 50 milioni di euro.

La Regione Basilicata sta ponendo in essere una serie di azioni urgenti, al fine di mettere in atto tutte le misure precauzionali e preventive di contenimento della diffusione del virus “Covid-19”, in accordo alle Direttive Ministeriali, assicurando la tutela della salute dei lavoratori, e contestualmente sostenere le imprese che subiscono ricadute economiche dalla citata emergenza e dai decreti restringenti promulgati dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Di seguito si riportano i primi provvedimenti e le misure che saranno pubblicate sul prossimo BUR speciale della Regione Basilicata.

Nell’ambito delle azioni urgenti legate all’emergenza Covid-19, a favore delle imprese che stanno subendo ricadute economiche, a causa anche dei decreti restringenti promulgati dal Presidente del Consiglio dei Ministri, segnaliamo la misura di sostegno posta in essere dal Gruppo CDP (Cassa Depositi e Prestiti) che mette a disposizione 3 miliardi di euro, attraverso lo strumento operativo della “Piattaforme Imprese”.

News economia (ANSA.IT)

Clienti

"Vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et accumsan et iusto odio dignissim qui blandit praesent luptatum zzril delenit augue duis dolore."

Martha Miller

Azienda

Il Centro Servizi Impresa è una società specializzata nella consulenza strategica, finanziaria, societaria e fiscale.

La società è costantemente orientata verso la comprensione dei bisogni del cliente, mirando a individuare le soluzioni operative più idonee a conquistare o difendere la propria posizione competitiva.

Il Centro Servizi Impresa fa dell’eccellenza, della qualità e della cura del dettaglio valori imprescindibili.

Dove siamo